Vanity Fair Italia @vanityfairitalia
12 Posts
750k Followers
620 Following
In edicola e online 🗞📱#lafieradellavanita Leggi gli articoli di vanityfair.it >>
12 Posts
750k Followers
620 Following
In edicola e online 🗞📱#lafieradellavanita Leggi gli articoli di vanityfair.it >>
«Non sono una che professa finte libertà, io sono libera veramente. Fino in fondo. Più che dirlo a parole, lo dimostro con i fatti. Io sono sempre stata così. Libera. Si vive una volta sola e voglio dire sempre quello che penso, perché magari, un domani, sarà di buon esempio per qualcun altro». La malattia che l'ha costretta a fermarsi. Il desiderio di tornare ancora più forte di prima. La paura, la sfida, il coraggio. @real_brown ha condiviso in esclusiva con Vanity Fair la sua prova più importante. Qui trovate un’anteprima video dell’intervista che vedrà Emma protagonista di copertina del nuovo numero di Vanity Fair, in edicola da mercoledì 23 ottobre . Video by @vandalo @kamikairyfares @vito.pagano82, fashion editor @auroraeleone, producer @marinamoretti64, hair @scooby63, make-up @nikipinna, manicure @elena_stepaniuk, fashion assistant Giovanni Gerosa
3k 36
«Sono una combattiva e ho sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno. Anche nei momenti più tremendi. Se è successo a me, come succede a tanta gente, è perché doveva andare così e poi ci sarà un risvolto positivo, C'è sempre». La malattia che l'ha costretta a fermarsi. Il desiderio di tornare ancora più forte di prima. La paura, la sfida, il coraggio. @real_brown ha condiviso in esclusiva con Vanity Fair la sua prova più importante. Qui trovate un’anteprima video dell’intervista che vedrà Emma protagonista di copertina del nuovo numero di Vanity Fair, in edicola da mercoledì 23 ottobre . Video by @vandalo @kamikairyfares @vito.pagano82, fashion editor @auroraeleone, producer @marinamoretti64, hair @scooby63, make-up @nikipinna, manicure @elena_stepaniuk, fashion assistant Giovanni Gerosa
6k 140
«Non ho fatto vedere nemmeno a mia madre quanto dolore provavo veramente. Dopo l'intervento, mi sono tirata giù dal letto subito, perché per me era più importante mostrare alle persone a cui voglio bene che c'ero e che stavo bene». La malattia che l'ha costretta a fermarsi. Il desiderio di tornare ancora più forte di prima. La paura, la sfida, il coraggio. Emma Marrone ha condiviso in esclusiva con Vanity Fair la sua prova più importante. Qui trovate un’anteprima video dell’intervista che vedrà Emma protagonista di copertina del nuovo numero di Vanity Fair, in edicola da mercoledì 23 ottobre . Video by @vandalo @kamikairyfares @vito.pagano82, fashion editor @auroraeleone, producer @marinamoretti64, hair @scooby63, make-up @nikipinna, manicure @elena_stepaniuk, fashion assistant Giovanni Gerosa
15k 341
L'inverno si tinge di nuovi colori con il #Max#MaxMarayBear Coat. Giallo, turchese e ciano fanno la loro avanzata verso la stagione fredda portando una ventata di energia. #MaxMaraFW19 #MaxMara #FW19 @MaxMara
1k 3
Nella notte tra il 19 e il 20 ottobre una giovane livornese di 19 anni è morta in una discoteca di Sovigliana, frazione di Vinci (Firenze). Secondo gli inquirenti, a uccidere Erika Lucchesi potrebbe essere stato l'abuso di alcol e droghe. L'abitudine per i giovanissimi di consumare alcolici è in costante aumento: nel 2018, il 43% dei 15enni e il 37% delle 15enni italiani ha fatto «binge drinking», cioè ha bevuto in un'unica serata cinque o più cocktail tutti insieme con l’obiettivo di ubriacarsi. Nel link bio il commento di Gianni Testino, presidente della società italiana di alcologia. Avete mai affrontato il discorso con i vostri figli? Vi raccontano cosa succede durante le loro serate?
1k 52
In quale periodo storico avrebbero allora voluto vivere i protagonisti di «Motherless Brooklyn», il nuovo film diretto e interpretato da Edward Norton? Lo abbiamo chiesto proprio a lui e agli altri interpreti del film. Nel link in bio il video completo 📸 @theevesapple
365 0
Come ogni nato prematuro a questo mondo, @stefaniarock ha fretta e fame: «Io sono nata di sette mesi e lo scoprii da grande, a bordo vasca di una piscina durante un rebirthing, tecnica che parte dalla convinzione che tutto in noi è registrato: una voce ci teneva avvolti nell'acqua invitandoci a sentire come si stava bene lì, io al contrario no, e una volta uscita vidi una luce abbagliante proprio come quando arriviamo qui per la prima volta, e capii di averlo fatto prima del termine». Da ragazza ha studiato all'Actor Studio di New York e da attrice ha lavorato a lungo all'estero e oggi la vediamo in tv nella serie «Made in Italy», nei panni della stilista Krizia. Sposata, madre di due figli, di sé dice: «Se qualcuno mi ferisce o qualcosa non mi torna, se semplicemente non ne ho voglia, lo dico. Essere impulsiva mi aiuta a non mantenere troppi silenzi, e quindi a non cadere nell'incomunicabilità». L'intervista di @laviniafarnese su Vanity Fair ✨
1k 5
Nessuno (o quasi) va a cena a Buckingham Palace senza portarsi a casa un qualche tipo di «souvenir» o un ricordo insolito della serata. C’è chi si è impossessato del simbolo che indica la toilette delle donne (come @emmaleebunton ai tempi delle Spice Girls) o chi si è spinto oltre: @robbiewilliams, per esempio, ha ammesso di aver «fumato una canna» nella dimora reale. E poi c’è il premio Oscar Olivia Colman. L’attrice, che interpreta proprio la sovrana britannica nella terza stagione di «The Crown» (disponibile dal 17 novembre), ha raccontato un simpatico aneddoto di una serata trascorsa a un evento benefico a Palazzo: «Mio marito [Ed Sinclair] ha rubato un rotolo di carta igienica solo per dire che l’abbiamo preso a Buckingham Palace», ha confessato, aggiungendo quanto fosse rimasta affascinata dal principe William: «È molto affascinante, ma non mi ha voluto dire se è un fan della serie tv» 📸 Getty Images
873 8