Sallatunturi, Finlandia 🇫🇮 📍 Questo piccolo villaggio finlandese è magico, pervaso da un incredibile senso di pace. Con chi ti piacerebbe visitarlo?😍❤️✈️ 👉 follow @getyourvoyage 🌍 . . . 📸 by @j.vaahtera #travel #travelling #voyage #vacanze #viaggi #neve #freddo #finlandia #paesaggi
10 0
Arrivavo sempre troppo presto o troppo tardi e sempre nei #letti sbagliati. Dove non si #dorme , dove fa sempre #freddo o troppo #caldo . Ma quella era una #notte di #luna piena, di #presagi e di decisioni. Quelle decisioni che ti lasciano un #buco nel #cuore che brucia come il foro di un #proiettile . Potevo essere felice e godermi il momento ma mi domandavo dove sarebbero stati gli #occhi suoi quando tutto sarebbe finito. Dove sarebbero stati gli occhi suoi quando i miei si sarebberi chiusi. #afo#aforismitumbrl #aforismi #aforismadelgiorno #cit#citazionitumblr #citazionedelgiorno #citazioni #scrittore #lettura #libro #libri #lettoristraordinari #frasi #pensieri #parolesagge #sogno #sogni #romanzo #letturatime #emozionitumblr
5 0
C'è, tra me e il mondo, una nebbia che impedisce che io veda le cose come veramente sono - come sono per gli altri. Fernando Pessoa #fog #nebbia #landscape #landscapephotography #nature #winter #pho#photography #foggy #naturephotography #photooftheday #tre#tree> #mou#mountain> #ins#instagood #tree #photo #picoftheday #morning #beautiful #mountain #cold #italy #italia #inverno #campania #instagood #freddo #alberi #natura #rami #escursionismo #trekking
29 1
VEDO LE LUCI CHE PUNTANO CONTRO DI NOI, SENTO QUALCUNO CHE CI INTIMA DI FERMARCI... . Una cartolina di Martina Lorusso [@momusso] . A guardare la mappa sembra uno scherzo: una lingua di terra che divide due paesi. Ora sei di qua, ora sei di là. Di qua mi chiamano “migrante”, di là divento un “migrateur”. Malik cammina davanti a me e io metto i piedi sulle sue impronte in modo da non affondare troppo nella neve. Le mie scarpe sono completamente fradice da non so più neanche quanto. Guardandomi Malik mi ha detto: «Vado avanti io, tu metti i piedi esattamente sulle mie orme». Sulla cartina la distanza tra Italia e Francia sembra molto piccola. Sono in viaggio da poche ore, ma mi sembra di camminare da sempre. La cosa peggiore è non sapere quanto durerà ancora e quanto resisterò. No, mi correggo, la cosa peggiore è il freddo. Malik si ferma per guardare la mappa. Vedo la sua espressione accigliata illuminata dalla luce dello schermo del cellulare. Poi mi guarda e mi dice: «L’abbiamo passata, siamo a Névache». Ci metto qualche secondo prima che il mio cervello intorpidito dal freddo colga l’informazione: abbiamo superato la linea che separa Francia e Italia. Poi è tutto molto veloce: vedo delle luci che puntano contro di noi, sento qualcuno che ci intima di fermarci e dei cani che abbaiano. Sento le gambe che corrono incespicando nella neve alta e sento i passi di Malik, che si allontanano nella direzione opposta alla mia. . #SoloInCartolina #LaStoriaDiAmir #TraversataEpistolare #50MilaPassiPerAmir #Frontiera #Migranti #Alpi #Montagne #Freddo #Inverno2019 #iostoconleong #Ong #Soccorso #Salvataggio .
12 0